Matteo Soltanto | pittore e scenografo | artist and set designer




 

Matteo Soltanto
scenografia per:

SCENE DA UN MATRIMONIO
di Ingmar Bergman

con
Daniele Pecci e Federica Di Martino

Adattamento e regia - Alessandro D'Alatri
Musiche originali - Franco Mussida
Scenografia - Matteo Soltanto
Costumi - Francesco Verderame
Disegno luci - Paolo Mazzi
 
Video grafica - Alessio Fattori
Voce fuori campo - Francesca Romana Succi
Aiuto regia - Lorenzo D'Amico
Direttore di scena - Fausto Antonetti
Capo macchinista - Lucio Pelliccione
Sarta - Viviana Vieli
Tessuti scenografici - Mediapont s.r.l.
Produzione - Teatro Stabile d'Abruzzo

Matteo Soltanto
set design for: 

SCENES FROM A MARRIAGE
by Ingmar Bergman

with
Daniele Pecci and Federica Di Martino

Adaptation and direction - Alessandro D'Alatri
Original music - Franco Mussida
Set design - Matteo Soltanto
Costumes - Francesco Verderame
Light design - Paolo Mazzi
 
Video graphic - Alessio Fattori
Voice-over: Francesca Romana Succi
Assistant director - Lorenzo D'Amico
Stage director - Fausto Antonetti
Stage assistant - Lucio Pelliccione
Tailor - Viviana Vieli
Set tapestries - Mediapont s.r.l.
Production - Teatro Stabile d'Abruzzo



Ancora un grande riconoscimento per il Teatro Stabile d’Abruzzo che con “Scene da un matrimonio” sarà ospite del Piccolo Teatro di Milano. La presenza nel prestigioso cartellone, sottolinea il valore dell’allestimento che porta la firma di Alessandro D’Alatri. “Scene da un matrimonio” sarà inoltre a Torino (Teatro Astra, 29 novembre / 1 dicembre) e a Roma (Teatro India, 1/12 febbraio 2012). Si tratta della prima produzione “post-sisma” che il TSA ha allestito senza coproduttori. Le prestigiose collaborazioni intraprese con lo spettacolo, dal regista, al musicista, agli attori, allo scenografo, si vanno a sommare al nucleo artistico stabile dell’Ente Teatrale Regionale TSA. Lo spettacolo girerà in Italia portando il logo “L’Aquila made in” a sottolineare il valore aggiunto di una parte del Paese che non si arrende.
Teatro Stabile d'Abruzzo, Settembre 2011

Stagione 2010/2011 - Gennaio: 11 S.Elpidio a Mare, 12 Giulianova, 13/14 L'Aquila, 15/16 Chieti, 18 Larino, 19 Ortona,  20 Loreto, 21 Tolentino, 22 Todi, 24 Gradisca d'Isonzo, 26 Atri, 27 Mercato San Severino, 28 Pratola Peligna, 31 Campione d'Italia. Febbraio: 9 Filadelfia (Vv), 10 Trebisacce (Cs), 11 Cariati (Cs), 12 Gioiosa Jonica (Rc). Marzo: 5/6 Civitavecchia.

Stagione 2011/2012 - 22/27 novembre 2011, Milano, Piccolo Teatro - 29/30 novembre e 1 dicembre, Torino, Teatro Astra - 1/12 febbraio 2012 Roma, Teatro India - 14 feb S.Sepolcro, 15 feb Pomarance, 16 e 17 feb Cattolica, 18 feb Peschiera Borromeo, 19 feb Pontremoli, 21 feb Montelupone, 23 febb S.Eramo in Colle, 24 feb Bisceglie, 25 feb S.Severo, 26 feb Cerignola, 16 mar Macomer, 17 mar Oristano, 18 mar Carbonia, 19 mar S.Gavino Monreale.

Stagione 2012/2013 - 8 gennaio, Borgomanero (Novara); 30 e 31 gennaio, Legnano (Mi); 1 febbraio, Magenta (Mi); 3 febbraio, Maiolati Spontini (An); 19 e 20 febbraio, Gallarate (Va); 21 febbraio, Valenza (Alessandria); 26, 27, 28 febbraio, Savona; 2 e 3 marzo, Firenze; 5 marzo, Barga (Lucca); 6 marzo, Rapolano Terme (Siena); 7 e 8 marzo, Recanati (Macerata); 9 e 10 marzo, Ascoli Piceno; 12 marzo, Montegiorgio (Ascoli Piceno); 14 marzo, Forlì; 15 marzo, Torrita di Siena (Si); 18 marzo, Viareggio (Lucca); 3, 4, 5, 6, 7 aprile, Messina; 8 aprile, Noto (Siracusa); 10 aprile, Castrovillari (Cosenza).


.
.


Ph. Matteo Soltanto
.


.


Ph. Matteo Soltanto
.


.


Ph. Matteo Soltanto
.


Ph. Matteo Soltanto
.


Ph. Matteo Soltanto
.


Ph. Matteo Soltanto


Quelle "Scene da un matrimonio" fuori del tempo (da "Il Giornale" - 6 feb 2012)
Sono passati quasi quarant'anni dall'apparizione sugli schermi di Scene da un matrimonio, il capolavoro misconosciuto del signor Ingmar Bergman, all'epoca sottoposto dai più a un giudizio severo quanto immotivato. Dato che gli ammiratori del grande regista, abituati al suo eterno scontro col divino in un mondo esente dal confronto col sacro, si aspettavano dall'analisi impietosa del rapporto coniugale una conclusione sotto il segno della tregua se non della speranza. Mentre Johan e Marianne si illudono di risolvere i problemi di fondo di una lunga convivenza cercando, dopo la separazione, altri amori per concludere la reciproca parabola in un rapporto paritario di amanti senza per questo allontanarsi dai nuovi legami coniugali contratti dopo il divorzio.
Un exitus amaro sotto il segno del paradosso che, al di là dell'opera cinematografica, ha trovato felice sbocco nell'adattamento teatrale da noi inaugurato a suo tempo da un'altra coppia in fase di distacco come il duo Guerritore-Lavia. Mentre Alessandro D'Alatri, regista di questo nuovo allestimento che si ispira nel razionalismo raggelante ed asettico della scena di Matteo Soltanto a un universo senza tempo dominato dallo spazio vuoto in cui i corpi dei protagonisti si inseriscono come ombre cinesi, esalta al di là della passione ormai estinta tra i due contraenti il sottile rapporto di reciproca dipendenza che li spinge a misurarsi nell'atroce conflitto che li rende succubi. Una prova di grande intelligenza animata dalla grazia ipocrita e suadente di Federica Di Martino e dall'impeto nevrotico di Daniele Pecci.

L'idea scenografica di Matteo Soltanto sintetizza poeticamente dramma pubblico e dramma privato, prima che comincino a succedersi, sulla scena, le stazioni della via crucis della vita della coppia.
Alessandro Pesce (www.nonsolocinema.com) http://www.nonsolocinema.com/SCENE-DA-UN-MATRIMONIO-di-Igmar_24551.html

Bella la scenografia, un elegante bianco di tendaggi che Matteo Soltanto ha creato per tutte le ambientazioni.
Roberto Zago (www.gatalteatro.it) http://www.gatalteatro.it/VISTO/2011/scene_matrimonio.htm

La scena di Matteo Soltanto è praticamente unica, grandi teli bianchi che morbidamente scendono dall'alto e velano i mobili di scena quando non servono, anch'essi rigorosamente bianchi.
Francesco Rapaccioni (www.teatro.org) http://www.teatro.org/spettacoli/ventidio_basso/scene_da_un_matrimonio_1552_10123



.

Ph. Matteo Soltanto
.


Ph. Matteo Soltanto
.


Ph. Matteo Soltanto
.


Ph. Matteo Soltanto
.


Ph. Matteo Soltanto
.


Ph. Matteo Soltanto


> VERSIONE DEL TEATRO INDIA > INDIA THEATER VERSION
> DIETRO LE QUINTE > BACKSTAGE
> L'AQUILA: SCENE DA UN TERREMOTO > L'AQUILA: SCENES FROM AN EARTHQUAKE
.

     

_
Matteo Soltanto | pittore e scenografo | Matteo Soltanto | artist and set designer