Matteo Soltanto | pittore e scenografo | artist and set designer




 
..
Matteo Soltanto
scene e costumi per:

DIALOGO COL SEPOLTO VIVO
di e con Vittorio Franceschi

Regia - Marla Moffa
Scene e costumi - Matteo Soltanto
Musiche - Germano Mazzocchetti 
Luci e suono - Federica Giuliano

Roma, Teatro Argot, 2/13 maggio 2007

Bologna, Teatro Duse, 13/14 gennaio 2009. 
Produzione e distribuzione: Procope Studio
in collaborazione con Daphne's Smile.

Matteo Soltanto
sets and costumes for:

DIALOGUE WITH THE BURIED ALIVE
written and acted by Vittorio Franceschi

Direction - Marla Moffa
Set design - Matteo Soltanto
Music - Germano Mazzocchetti
Light design - Federica Giuliano

Rome, Argot Theater, May 2nd/13th, 2007

Bologna, Duse Theater, January 13th/14th, 2009. 
Production and distribution: Procope Studio
in collaboration with Daphne's Smile.


DIALOGO COL SEPOLTO VIVO
Chi è il sepolto vivo? Chi è quest'uomo imprigionato sotto le macerie della propria casa in una qualunque città del mondo? E chi è questo suo fratello gemello che scava per liberarlo? Chi scava racconta e ogni racconto è una storia già conosciuta. Eppure... Ibsen dice: Al mondo non accade nulla di nuovo ma quello che è già accaduto non si ripete più.
Ho scritto questo monologo nel 1995. Ci sono passaggi autobiografici - i genitori, gli amici scomparsi, l'impegno politico - altri inventati ma così ben piazzati nel mio immaginario che ormai per me sono veri.
Nel 1995 la metafora di un crollo poteva far pensare al muro di Berlino al disfacimento del blocco sovietico alla fine delle ideologie e forse anche oggi si potrebbe pensarlo ma io non ho mai inteso parlare di questo essendo la metafora riferita piuttosto a un crollo interiore e al percorso di un uomo che avvicinandosi alla fine redige una sorta di testamento. Oggi le macerie mi sembrano soprattutto morali e quindi poco adatte a essere raccontate per metafora essendo la morale, a sua volta… una metafora.
Presentare un testo teatrale è molto difficile, quasi impossibile perché il teatro si fa verità attraverso il corpo dell'attore. L'attore in questione cercherà di non dire bugie.
Vittorio Franceschi



 








Foto Matteo Soltanto

.


     

_
Matteo Soltanto | pittore e scenografo | Matteo Soltanto | artist and set designer